Salta al contenuto
Serve aiuto? 054655709 | SPEDIZIONE GRATUITA per acquisti sopra i 50€ !
SPEDIZIONE GRATUITA per acquisti sopra i 50€ !
Serve aiuto? 054655709 | SPEDIZIONE GRATUITA per acquisti sopra i 50€ !
SPEDIZIONE GRATUITA per acquisti sopra i 50€ !

n°11 Spazio vitale

Gocce 50ml - Flacone

€29,00

Scrivi una recensione e ottieni un buono sconto
Spedizione gratuita per acquisti maggiori di 50 euro!

Sentirsi sicuri di sé

Problema: Non fare territorio
Parola chiave: Non sentirsi difesi nel proprio territorio / Difendere il territorio

Conquistare il proprio posto nel mondo

Il territorio in natura è uno spazio che si percepisce come proprio e dove ci si sente al sicuro. Chi non è in grado di accaparrarsi uno spazio vitale vive in uno stato di perenne allerta, che gioco forza si traduce in diffidenza verso il prossimo visto come un competitor all'occupazione del territorio o come usurpatore. Un conflitto di territorio procura un profondo disorientamento che sfocia in vari squilibri.

Questo rimedio è una guida che aumenta la percezione del sé e aiuta sentirsi più sicuri.

Come pionieri quando veniamo al mondo cerchiamo il nostro spazio vitale, il territorio ove manifestare il nostro ego e costruire la nostra identità. I confini del corpo, come i muri della nostra casa e anticamente il territorio di caccia e di insediamento del clan, sono spazi inviolabili. Bisogna imparare a difendere il proprio spazio vitale affermando la propria identità. Il modo di intendere il territorio è diverso tra femmina e maschio. A livello ancestrale nelle strutture patriarcali come la nostra, il territorio per la donna è rappresentato dal nucleo famigliare (nido), mentre per l'uomo è esteso all'affermazione di sé nella società (branco).

Lo spazio vitale è come ci percepiamo, se abbiamo una buona considerazione di noi stessi esso ci soddisferà, se ci sentiamo svalutati lo vedremo indifeso e insoddisfacente. Spesso si cade nell'errore di misurare noi stessi rapportandoci a quanto ci valutano gli altri, così cerchiamo di ottenere l'approvazione di chi ci circonda mettendo in secondo piano il nostro volere.

La difesa dello spazio vitale implica il rispetto per il nostro corpo fisico, per le nostre emozioni, i nostri desideri, i nostri bisogni e l'ambiente in cui viviamo.

Problematiche genealogiche, di eredità, conflitti nel lavoro e con il vicinato sono tipica espressione di questo problema.

Organi e tessuti coinvolti nel problema

Dotti biliari, epatici, pancreatici, intestino retto, intestino sigma, ano, vescica urinaria.

Rimedio a base di:

  • Ortica
  • Noce

Azioni sul piano fisico

Tonica-astringente, antinfiammatoria delle mucose, vaso-costrittrice, emostatica, antianemica, depurativa, diuretica, eliminatrice dell'acido urico, anti-reumatica, anti-infettiva, drenante e tonica del fegato, antidiarroica, stomachica, cicatrizzante, revulsiva (uso esterno).

Riequilibrio sul piano energetico

Senso di invalicabilità del proprio territorio, senso di sicurezza e forza interiore, fiducia verso gli altri, aumento della capacità di adattamento, ancoraggio.

Utile in caso di

  • Dolori colici
  • Epatopatie
  • Alterazioni glicemiche
  • Ulcere gastriche
  • Ulcere sanguinanti
  • Epistassi
  • Rinite allergica e cronica
  • Cisti sebacee
  • Neurofibromi
  • Perdita di sensibilità
  • Gonfiore addominale
  • Emorroidi sanguinanti
  • Emorroidi interne
  • Oliguria
  • Poliuria
  • Enuresi
  • Amenorrea
  • Metrorragie

Ingredienti

Acqua, alcool etilico proveniente da coltivazioni biologiche, ortica (urtica dioica L.) foglie (succo) 1,341 g*, ortica (urtica dioica li foglie, fiore (soluzione idroalcolica) 679 mg*, noce (juglans regia l.) gemme (soluzione idrogliceralcolica) 675 mg*, noce (juglans regia l.) fiore (soluzione idroalcolica) 4 mg*.
* Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose giornaliera: una dose giornaliera corrisponde a 2,7 g di prodotto.

Modo d'uso

Adulti: da 10 a 30 gocce due o tre volte al giorno prima dei pasti diluito in acqua.
Bambini: da 5 a 10 gocce due volte al giorno diluito in acqua.