Salta al contenuto
Serve aiuto? 054655709 | SPEDIZIONE GRATUITA per acquisti sopra i 50€ !
SPEDIZIONE GRATUITA per acquisti sopra i 50€ !
Serve aiuto? 054655709 | SPEDIZIONE GRATUITA per acquisti sopra i 50€ !
SPEDIZIONE GRATUITA per acquisti sopra i 50€ !
I sali del dr.Schüssler, i 12 sali della vita

I sali del dr.Schüssler, i 12 sali della vita

Essere e rimanere sani, un desiderio comune a tutti noi.

Molti sono disposti a fare qualcosa per la salute, per esempio curare l'alimentazione e fare esercizio fisico.

Può comunque capitare che l'equilibrio del nostro organismo venga disturbato e che ci ammaliamo.

Il medico tedesco Wilhelm Heinrich Schüssler scoprì che le malattie si possono originare quando l'equilibrio fra i molti sali presenti nelle cellule del nostro organismo viene disturbato.

La constatazione che la normale attività di una cellula dipende da un normale contenuto di sali inorganici, fu per il Dr.Schüssler un passo decisivo per la rielaborazione della sua teoria biochimica.

Deviazioni dal contenuto fisiologico di sali inorganici e nutritivi, ed in particolare una scarsità di questi, costituiscono la causa delle malattie.
Pertanto, secondo la sua teoria, è necessario che il medico, in caso di malattia, somministri le sostanze inorganiche di cui il paziente risulta carente al fine di ripristinare l'equilibrio delle stesse.

In questo senso non si deve necessariamente pensare ad una concreta integrazione del sale carente all'interno dell'organismo, ma soprattutto alla somministrazione di uno stimolo, per comunicare alle cellule un'informazione che le metta in grado di assimilare in quantità maggiore dagli alimenti i sali inorganici indispensabili per il "mantenimento di un equilibrio interno costante".

Alla patologia cellulare di Virchov, il Dr.Schüssler affiancò la propria teoria cellulare; oggi non è difficile risalire alle idee del Dr.Schüssler.
La funzione dei sali inorganici nel metabolismo, il ruolo dei microelementi, e l'importanza di una alimentazione equilibrata sono universalmente noti.
Si tratta di rimedi chiari, privi di rischio, completamente in sintonia con l'uomo e “naturali” nel senso più completo del termine.

I sali di Schüssler non sono sostanze minerali come quelle presenti negli alimenti e negli integratori alimentari.
I sali di Schüssler sono diluiti e dinamizzati omeopaticamente.
La diluizione omeopatica permette ai sali di portare l'informazione del sale là dove è necessaria.
È affascinante scoprire tutte le virtù dei sali minerali e la loro bellezza.

La terapia del dottor Schüssler si basa prevalentemente su 12 sali denominati “rimedi funzionali” in quanto ognuno di essi serve ad una determinata funzione del nostro metabolismo cellulare.


Numero 1 - CALCIUM FLUORATUM (fluoruro di calcio)

Previene l'osteoporosi, la formazione di cisti e protegge lo smalto dei denti.
Conferisce elasticità alle fibre, facilita inoltre la circolazione e rinforza i piccoli vasi favorendo il riassorbimento di indurimenti vascolari.


Numero 2 - CALCIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di calcio)

È il sale pi diffuso nell'organismo, è la sostanza biochimica strutturale e rinforzante che costituisce principalmente le ossa, pur trovandosi in tutte le altre cellule.
Indicato per: stati di affaticamento, forme lievi di anemia, crampi, mal di testa, spasmi viscerali, casi di abulia e svogliatezza, fragilità ossea.


Numero 3 - FERRUM PHOSPHORICUM (fosfato di ferro)

Il ruolo del ferro nell'organismo è molteplice e la sua importanza nella vita è comunemente nota.
Il ferro si trova in tutte le cellule e prende parte a numerosi processi enzimatici oltre ad avere una funzione importante nella difesa dalle infezioni.
È l'anti-infettivo per eccellenza, il preparato per le malattie improvvise, infiammatorie e febbrili, mal di testa, anemia, dolori, ferite, emorragie e gastrite.


Numero 4 - KALIUM CHLORATUM (cloruro di potassio)

Il potassio è contenuto in tutte le cellule ed in particolare nei globuli rossi, ed ha un'azione fisiologica specifica sull'eccitabilità di nervi e muscoli.
È indicato per depurarsi soprattutto nei casi di infiammazione cronica.
Migliora il respiro fluidificando le secrezioni bronchiali ed è impiegato nella bronchite acuta, nelle infezioni catarrali della gola e nelle crisi asmatiche.
È un rimedio per il mal di schiena, tendiniti e infiammazioni dell'occhio.


Numero 5 - KALIUM PHOSPHORICUM (fosfato biacido di potassio)

Il fosfato di potassio è il più significativo sale inorganico presente all'interno della cellula soprattutto per la fluidità del sangue, per le cellule cerebrali, nervose e muscolari.
È il rimedio per la fatica e per gli stati di debolezza.
Può ridare vitalità ed energia nei casi d'affaticamento fisico e psichico.
La pomata allevia il prurito e attenua il bruciore sulle piccole ustioni.
Indicato per verruche, eczema, dermatiti, caduta dei capelli, congiuntivite, tonsillite, faringite.


Numero 6 - KALIUM SULFURICUM (solfato di potassio)

Si trova nelle cellule dell'epidermide e delle mucose, per lo più insieme al ferro, che lo aiuta nel trasporto dell'ossigeno all'interno della cellula.
Insieme attivano il ricambio cellulare.
Da utilizzare negli stati d'infiammazione; per la pesantezza dopo i pasti, nella diarrea e nella stipsi cronica.
Migliora la pelle agendo con effetto depurativo :lenisce i dolori di tipo reumatico.


Numero 7 - MAGNESIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di magnesio)

Si trova nello scheletro, nel tessuto muscolare, nei nervi, nel cervello e nel midollo spinale, nei globuli rossi, nel fegato e nella tiroide.
È il farmaco consigliato in tutti i casi di spasmi dolorosi : coliche, crampi muscolari, dolori mestruali, nevralgie.
La pomata migliora il torcicollo e scioglie le rigidità del dorso.


Numero 8 - NATRIUM CHLORATUM (Cloruro di sodio)

D'importanza vitale per l'organismo, circa la metà di tutto il cloruro di sodio presente nel nostro organismo si trova nel liquido extracellulare.
È inoltre presente nelle ossa, nelle cartilagini, nello stomaco e nei reni.
È indicato per febbre, raffreddore, nelle forme lievi di anemie, ipertiroidismo.
Favorisce la capacità di concentrazione e attenua l' irritabilità.
Applicato in pomata contribuisce ad eliminare l'acne.


Numero 9 - NATRIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di sodio)

Si trova nelle cellule cerebrali, nervose, muscolari, nei globuli rossi e nel tessuto connettivo.
Svolge un ruolo importante nei processi di eliminazione dei prodotti del metabolismo.
Utile in tutti i casi di stress, nei disturbi digestivi, nella sterilità maschile e femminile (secrezione acida vaginale).
È indicato per chi soffre di agarofobia, migliora la funzionalità articolare e muscolare.


Numero 10 - NATRIUM SULFURICUM (solfato sodico anidro)

Questo sale si trova in piccole quantità nelle cellule, mentre è presente in maggiori quantità nella linfa, con il compito di favorire l'eliminazione dei liquidi e delle scorie metaboliche del corpo.
Agisce sulla funzionalità del fegato, delle vie biliari e dei reni e quindi sui disturbi di tipo metabolico.
Si utilizza anche per pesantezza allo stomaco, tosse e asma, gonfiore delle caviglie e del viso, dermatiti squamose, ulcere e piaghe umide degli arti inferiori, reumatismi,influenza.


Numero 11 - SILICEA (acido silicico)

Componente indispensabile del tessuto connettivo.
Aumenta la resistenza e la robustezza meccanica dei tessuti.
Accelera i processi di guarigione delle ferite purulente.
Favorisce l'assimilazione di calcio dagli alimenti; potenzia le difese immunitarie.
È indicato per chi si stanca con facilità dopo uno sforzo, per chi è freddoloso,per la fragilità dei capelli e delle unghie.
Allenta la tensione e rende meno irritabili.


Numero 12 - CALCIUM SULFURICUM (solfato di calcio)

Si trova nel fegato, nella cistifellea e nel tessuto cartilagineo.
Stimola il metabolismo ed è il farmaco principe per tutte le infezioni purulente sia croniche (sinusite, bronchite)sia acute (foruncoli, ascessi) .
Agisce sull'organismo con un' azione stimolante ed è efficace per i traumi muscolari, otite, tonsillite, ipertensione arteriosa.


La pulizia di primavera

>Pulizia del sangue

  • N 3 Ferrum phosphoricum
  • N 6 Kalium sulfuricum

>Detossificazione

  • N 9 Natrium phosphoricum
  • N 10 Natrium sulfuricum

>Rigenerazione cellulare

  • N 2 Calcium phosphoricum
  • N 11 Silicea

Indicazioni

  1. ripetere per 2 volte
  2. ogni fase dura 4 giorni
  3. 2 compresse 3 volte cadauna
  4. il primo sale di mattino
  5. il secondo nel pomeriggio
Articolo più recente La cellulite: un problema estetico, non una malattia