La bellezza va nutrita - Prima parte

La bellezza va nutrita - Prima parte

La pelle, organo che avvolge e protegge, può essere rivelatrice dello stato di benessere dell'intero organismo e perciò diventa importante non sottovalutare i segnali che lei stessa, con il proprio incarnato, invia.

Sicut in cute et intus è una citazione latina che significa per l'appunto “come sulla pelle così dentro”, ad indicare che, fin dall'antichità, la cute del volto e di tutto il corpo era oggetto di indagine da parte dei medici romani qualora fosse necessario capire se una malattia, o qualsiasi altro problema di salute, stesse affliggendo un loro paziente.

La pelle, in particolare quella del viso, è una spia per molti disturbi, ma se il corpo è in uno stato di equilibrio, essa diventa immagine di bellezza e di vero benessere.
La corretta alimentazione, uno stile di vita sano e l'integrazione con nutrienti mirati, rappresentano degli elementi chiave per proiettare verso l'esterno, con una bella cute, un organismo che sta fisiologicamente bene.

Vediamo quindi di riassumere alcuni punti importanti per la salute della pelle:

  1. ALIMENTAZIONE
    La pelle del viso e, in particolare quella degli occhi, risente molto della digestione.
    Se mangiamo pesante e andiamo a letto poco dopo la cena, il sonno sarà cattivo e i nostri occhi ce lo ricorderanno al risveglio.
    La situazione ideale per svegliarsi con viso riposato e occhi “freschi” è un pasto leggero almeno tre ore prima di coricarsi.

  2. SONNO
    Come accennato nel punto precedente è fondamentale per la salute della pelle un adeguato riposo.

  3. TEMPERATURA
    Gli sbalzi termici sono alla base di alcune degenerazioni cutanee.
    I vasi sanguigni, chiamati a un folle lavoro di dilatazione e costrizione, si sfibrano dando origine a couperose o rosacea, quei piccoli vasi che diventano visibili sulle guance, sulla fronte o intorno al naso.
    Siamo costretti a sorbirci riscaldamenti eccessivi che ci permettono di sfoggiare abiti leggerissimi a dicembre; d'estate per l'aria condizionata, dobbiamo usare giacche e scialli.
    Un uso eccessivo di riscaldamento in inverno e aria condizionata in estate ad esempio può stressare eccessivamene i vasi sanguigni che sono sottoposti a continui sbalzi termici.

    In questo caso possono essere d'aiuto i flavonoidi e la vitamina C, presenti in abbondanza negli agrumi e nei frutti di bosco. Essi infatti rinforzano i capillari e rendono più elastiche le pareti dei vasi.

  4. VITA REGOLARE
    Il mantenimento di un ritmo, la famigerata routine che adesso è vista come il male assoluto, è invece la chiave per stare bene e la nostra pelle non farà altro che mostrarlo.

Chlorella pyrenoidosa

Chlorella
L'alga Chlorella (Chlorella pyrenoidosa)

La CHLORELLA (Chlorella pyrenoidosa) è un'alga unicellulare caratterizzata da un elevato contenuto in clorofilla, la sostanza responsabile della colorazione verde delle foglie.

Qualora si decidesse di inserirla nella propria dieta, anche attraverso l'integrazione, è possibile trarne giovamento per le sue proprietà antiossidanti e depurative, nonché energetiche, in virtù delle sostanze nutritive che la compongono.

La Chlorella fornisce FOLATO, VITAMINA B12 e FERRO e diventa perciò di supporto nelle attività metaboliche del fegato e nel processo di ossigenazione dei tessuti a carico dell'emoglobina.

La clorofilla inoltre è nota come deodorante naturale in grado di rinfrescare l'alito, e perciò contribuisce a sentirsi sempre a proprio agio quando ci si relaziona con gli altri.

Alleggerire l'organismo con la depurazione e nutrirlo di ingredienti che stimolano la produzione di energia sono gesti che attivano il fisiologico benessere del corpo e rendono la pelle del volto naturalmente luminosa.

Articolo più recente La bellezza va nutrita - Seconda parte
Articolo meno recente Un aiuto per i dolori articolari