Novità - I rimedi floreali per gli animali

Novità - I rimedi floreali per gli animali

I rimedi floreali hanno una tradizione antica: gli Aborigeni australiani hanno sempre utilizzato i Fiori per trattare i disagi o gli squilibri emozionali, cosí come avveniva nell'antico Egitto, in India, Asia e Sud America. L'uso delle Essenze Floreali ha conosciuto una lunga tradizione fino a divenire molto popolare nell'Europa dell'epoca medioevale. Sia Hildegard Von Bingen (XII sec. d.C.) che Paracelso (XV sec.) lasciarono testimonianza scritta dell'abitudine comune di raccogliere la rugiada dei fiori per affrontare alcuni malesseri della sfera emozionale.

Dall’australia la prima linea di 10 referenze dedicata al benessere emozionale degli animali



Chiunque abbia vissuto o osservato gli animali interagire con i propri simili o con l’uomo, anche per brevi periodi, riconosce ben presto che mammiferi, uccelli e rettili provano emozioni simili alle nostre. Gioia, eccitazione, dolore, desolazione, soddisfazione, tristezza e compassione trovano riscontro nel mondo animale. Il gatto che ci accoglie con la coda ritta e speciali miagolii lascia scarsi dubbi sul suo piacere di rivederci. Il dolore di un animale per la perdita del compagno o del padrone è evidente.
L’espressione di tristezza negli occhi di un cane e il linguaggio del corpo che l’accompagna può stringere il cuore. Per interagire positivamente e comprendere gli animali è importante capire come esprimono le proprie emozioni. Convivere e lavorare con gli animali significa prendersene cura con consapevolezza, sensibilità, coerenza e conoscenza, ma anche rispettare e amare incondizionatamente la loro identità biologica.

Gli animali, come tutti gli essere viventi, hanno vibrazioni energetiche proprie e l’equilibrio di tale energia è fondamentale per il loro benessere. Le Australian Bush Flower Essences aiutano ad armonizzare i disequilibri vibrazionali che possono influire negativamente. Aiutano a elaborare gli effetti delle esperienze negative e agiscono sui modelli comportamentali che possono influire negativamente sulla qualità di vita di ogni essere vivente. Le Essenze del Bush sono particolarmente utili per ristabilire l’equilibrio naturale e favoriscono l’armonia ristabilendo la connessione con le energie positive della Natura.

Chi è Ian White

Ian White

Ian White, ultimo di cinque generazioni di psicologi e biologi Terapeuti che hanno sempre utilizzato rimedi naturali, è lo scopritore e lo sviluppatore delle Essenze dei Fiori australiani.
Ian è cresciuto nel “Bush” (espressione australiana utilizzata per definire una parte selvaggia del territorio). La nonna di Ian, esperta nell'utilizzo delle piante australiane, era solita portare con sé il nipote a passeggiare nel “Bush” , come faceva con la madre di Ian. Attraverso la sua profonda esperienza e conoscenza, ha potuto indicargli le numerose proprietà benefiche di piante e fiori. Grazie a Lei, Ian ha sviluppato un profondo rispetto per la Natura, che gli è servito per diventare pioniere e operatore impegnato nella ricerca delle qualità più rare e riequilibranti delle piante del continente australiano.

Si tratta di un continente incontaminato, carico di antica energia. Attualmente, l'Australia sta conoscendo un momento di nuova e pervasiva vitalità energetica che, combinata con le innate potenzialità rigenerative della Terra, fa delle Essenze Australiane dei rimedi unici.

(tratto da: www.ausflowers.com.au)

Articolo più recente La cellulite: un problema estetico, non una malattia
Articolo meno recente Agosto, la fine dell'estate